giovedì, 19 Maggio 2022

A Maratea le 5 vele di Legambiente

Oggi la premiazione per la tutela del paesaggio e della biodiversità

Anche per quest’anno Legambiente e Touring Club Italiano premiano Maratea con la medaglia delle 5 vele per la buona gestione delle risorse idriche, la valorizzazione del paesaggio, la tutela della biodiversità e l’impegno alla realizzazione dell’area marina protetta. “Maratea – si legge in una nota di Legambiente – porta per la seconda volta questo riconoscimento in Basilicata, segnale di un percorso orientato alla sostenibilità e alla tutela ambientale. Nel settore della mobilità ha attivato aree pedonali e mezzi di trasporto pubblico a metano, a gpl ed elettrici, nonché il bikesharing; in materia di rifiuti ha avviato la raccolta integrata 'porta a porta' e realizzato isole ecologiche in città e nell’area portuale; nel settore energetico l’amministrazione ha installato impianti di illuminazione pubblica fotovoltaici e gli albergatori si sono dotati di impianti solari che consentono una maggiore autonomia energetica”.
La cerimonia di consegna delle 5 vele è in programma oggi alle 17.30 presso Villa Tarantini a Maratea. Sarà anche l’occasione per parlare di bellezza del paesaggio e natura, area marina protetta e tutela della biodiversità, turismo di qualità. Interverranno: Mario Di Trani, sindaco di Maratea; Antonio Nicoletti, responsabile Legambiente aree protette; Giampiero Sammuri, presidente Nazionale Federparchi; Marco De Biasi, presidente Legambiente Basilicata.

 

News Correlate