martedì, 23 Luglio 2024

Al via la stagione estiva dell’Anantara Convento di Amalfi Grand Hotel

È appena iniziata la seconda stagione estiva di Anantara Convento di Amalfi Grand Hotel, iconico edificio situato in una location d’eccezione, un convento dei Cappuccini risalente al XIII secolo a picco sulla scogliera Amalfitana, che a un anno dall’apertura si presenta con tante novità per il 2024.

Le 52 camere e suite – molte delle quali costruite inizialmente come alloggi dei monaci – sono caratterizzate da piastrelle originali, soffitti a volta e pareti imbiancate a calce per un senso di semplice serenità, che si fonde perfettamente con tessuti ricchi, mobili scultorei, arte locale, comfort high-tech e viste sul Mediterraneo. La Suite Del Priore, che prende il nome dalla sua collocazione nel priorato del convento, vanta affreschi sopra il letto e viste sul chiostro, mentre la Suite Dell’Eremita, offre un rifugio di privacy e romanticismo aromatico nella sua tranquilla limonaia.

La Anantara Spa è situata in un ambiente unico, uno spazio rilassante, intriso di spiritualità, rivestito di travertino con vista sul mare. In questa cornice, terapisti esperti utilizzano essenza di limone, oli di agrumi e prodotti di lusso Valmont per rivitalizzare il corpo e la mente.
Un ulteriore momento di benessere è offerto dal Centro Fitness all’aperto, dotato di attrezzature Technogym di alta gamma per allenamenti al fresco sul mare, e nella piscina sulla scogliera recentemente rinnovata.

La ristorazione di Anantara Convento di Amalfi Grand Hotel è una celebrazione della regione campana. Al Ristorante “Dei Cappuccini”, l’Executive Chef Claudio Lanuto presenta il nuovo concept future-heritage, che introduce spunti ed idee innovative nel pieno rispetto della tradizione.
La Locanda della Canonica Pizzeria by Gino Sorbillo presenta gustose pizze d’autore ideate da un ambasciatore mondiale della pizza per creare un viaggio gastronomico attraverso la Campania.
Novità assoluta di quest’anno ‘la Pizza del Convento’, ideata dallo Chef Claudio Lanuto e il Maestro Gino Sorbillo, unica nel suo genere, realizzata con gli ingredienti della tradizione dei monaci, come l’impasto di farina di grani antichi, alacce (presidio Slow Food), fiori di zucca, polvere di olive nere, provola affumicata e sfusato Amalfitano.

A conferma della sua attenzione al territorio, Anantara offre esperienze uniche, guidate da esperti locali. Figura fondamentale è quella del frate francescano Marcus che fa rivivere gli aspetti monastici che per secoli hanno accompagnato la storia del convento. In occasione delle visite dell’antico convento e della chiesa, dei bellissimi chiostri e della passeggiata dei monaci, Fra Marcus è a disposizione per raccontare ai visitatori la storia e gli aspetti più contemplativi che rendono questo luogo così speciale.

Anantara Convento di Amalfi Grand Hotel è la seconda struttura Anantara in Italia che si aggiunge ad Anantara Palazzo Naiadi Rome Hotel. Per ulteriori informazioni su Anantara Convento di Amalfi Grand Hotel, visitate il sito: https://www.anantara.com/en/convento-di-amalfi

News Correlate