venerdì, 27 Maggio 2022

TripAdvisor a confronto con gli albergatori della costiera amalfitana

Confindustria Alberghi prova a far dialogare gli operatori del settore alberghiero con TripAdvisor e, dopo l’evento romano di gennaio, anche ad Amalfi l’hotel La Bussola si è riempito di albergatori interessati ai contenuti digitali.

“Abbiamo individuato una formula che agevola il confronto tra imprese, enti pubblici, istituzioni locali e TripAdvisor – ha spiegato Giorgio Palmucci, presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi nel corso del secondo appuntamento di “Nuove frontiere dell’ospitalità, dal web al new business” organizzato da Associazione Italiana Confindustria Alberghi in collaborazione con Confindustria Salerno e TripAdvisor che si è svolto ad Amalfi – anche con l’intento di fornire agli operatori alcuni strumenti utili alla gestione della reputazione online. La costiera amalfitana e in generale l’offerta del territorio salernitano rappresentano un fiore all’occhiello nel panorama complessivo del Belpaese. Aver suscitato un interesse così forte degli operatori è quindi per noi motivo di grande soddisfazione”.

“Oggi gli operatori turistici hanno avuto l’importante opportunità di dialogare con TripAdvisor, confrontandosi sulla gestione della reputazione on line e sugli strumenti e le strategie commerciali per incrementare il proprio business – ha proseguito Luigi Schiavo, presidente Gruppo Alberghi, Tusimo e Tempo Libero di Confindustria Salerno -. Il dialogo avviato potrà favorire la crescita del comparto e consentire alle realtà ricettive di Salerno e provincia di competere sul mercato del turismo internazionale. Inoltre, abbiamo avuto modo di chiedere all’assessore al Turismo della Regione Campania, Corrado Matera, di ridefinire la Legge Regionale sul Turismo con efficaci e sollecite misure di disciplina della governance turistica regionale e la attribuzione certa di competenze ed ambiti di intervento degli enti turistici”.

“Questo secondo incontro, a dopo soli 3 mesi dall’evento di successo di Roma, – ha aggiunto Helena Egan, Global Director Industry Relations di TripAdvisor – riconferma non solo l’importanza di Confindustria Alberghi e del comparto dell’ospitalità italiano per TripAdvisor ma anche l’interesse che il turismo locale dimostra per la promozione online e per il nostro sito. Riuscire nuovamente a coinvolgere così tanti operatori del settore, dialogare con loro in modo costruttivo supportandoli nella gestione della loro presenza su TripAdvisor e confrontarci poi con prestigiosi esponenti del turismo e delle istituzioni italiani è un ulteriore, ottimo risultato che rende ancor più forte e preziosa la nostra collaborazione con Confindustria Alberghi”.

“Il sottile equilibrio tra promesse e recensioni è un tema che sarà ogni giorno più importante per il successo di ogni singolo operatore turistico”, ha concluso Francesco Tapinassi, dirigente del MiBACT Direzione generale turismo.

 

News Correlate