martedì, 24 Novembre 2020

Aeroporto Napoli, calo traffico pax del 72%. Bankitalia: crollo turismo internazionale                            

Turismo internazionale in frenata per la Campania. A rivelarlo l’aggiornamento congiunturale della Banca d’Italia sull’economia della Campania. Il turismo internazionale, infatti, ha risentito pesantemente della pandemia che ha bruscamente interrotto la prolungata fase di espansione dell’attività aeroportuale e portuale campana. Nel primo semestre, secondo i dati di Assaeroporti, il traffico passeggeri nello scalo di Capodochino è diminuito del 72% rispetto a un anno prima. In base ai dati dell’autorità portuale, i passeggeri di traghetti e aliscafi sono diminuiti nel complesso del 69% e il traffico crocieristico si è azzerato. La movimentazione di container nei due maggiori porti campani è diminuita nel complesso del 5,2%, parzialmente sostenuta dalle attività che riflettono l’andamento delle esportazioni.
Il traffico complessivo di rotabili è diminuito del 15 %, mentre è calato di un terzo quello di veicoli destinati alla commercializzazione. Nel terzo trimestre i principali indicatori dell’attività portuale hanno registrato un miglioramento: si è attenuato il calo del traffico passeggeri, si è stabilizzato il traffico Ro-Ro e le spedizioni di veicoli destinati alla commercializzazione si sono riprese.

News Correlate