Codici avvia iniziativa collettiva contro Ernest Airlines per passeggeri bloccati a Capodichino

L’associazione Codici è impegnata a fornire assistenza ai passeggeri rimasti bloccati presso l’aeroporto di Capodichino a Napoli. Parliamo dei 147 viaggiatori in attesa di imbarcarsi per un volo della Ernest Airlines diretto a Kiev e finora costretti a fare i conti con i continui rinvii della compagnia low cost.

Codici ha attivato lo Sportello Legale per predisporre un’iniziativa collettiva popolare alla luce delle palesi violazioni del Regolamento CE 261/2004 sia sotto il profilo del ritardo sia del gravissimo comportamento da parte del vettore, che sta arrecando gravi danni di natura patrimoniale ed extrapatrimoniale ai passeggeri.

“I 147 passeggeri, tra cui tanti bambini e anziani – dice l’avvocato Stefano Gallotta, responsabile del Settore Trasporti di Codici – sono accampati da tre giorni nell’aeroporto di Capodichino perché la compagnia Ernest Airlines non procede alla cancellazione del volo per Kiev, ma ricorre a continui rinvii. È importante sottolineare che se il ritardo del volo supera le 5 ore, il passeggero ha sempre e comunque la possibilità di rinunciarvi senza dover pagare penali e di ottenere il rimborso del prezzo del biglietto, oltre ad avere il diritto all’assistenza fino al momento della rinuncia al volo stesso. È bene ricordarlo perché leggiamo di persone che attendono la cancellazione del volo per imbarcarsi con altre compagnie”.

Codici sta monitorando la situazione per tutelare i viaggiatori. Per richiedere assistenza è possibile contattare l’associazione via WhatsApp al numero 338.4804415 oppure è possibile inviare un’email all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.

News Correlate