domenica, 15 dicembre 2019

Bini: rilancio montagna friulana è fondamentale per economia regione

“La montagna è una delle opportunità più peculiari dell’offerta turistica del Friuli Venezia Giulia e per questo la Giunta regionale si è impegnata a favorirne il rilancio, considerando fondamentali la presenza di attività economiche per il mantenimento dell’area e la sua conseguente valorizzazione”. È quanto ha affermato Sergio Emidio Bini, assessore ad Attività produttive e Turismo del Friuli Venezia Giulia.

“Abbiamo siti – ha aggiunto – da proporre a quel turismo lento al quale va rivolta l’attenzione degli operatori e verso il quale la Regione sta orientando il proprio impegno di promozione”.
È dedicato proprio alla montagna il numero 29 di ‘Tiere furlane, Terra friulana’, il periodico edito dalla Regione presentato al Centro visite del Forte di Osoppo (Udine).
“La rivista Tiere frulane – ha affermato Bini – rappresenta uno degli strumenti adatti per invitare i turisti ad aprire lo scrigno delle specificità. I temi trattati in questo numero, infatti, svolgono un ruolo importante per svelare, anche agli stessi corregionali, luoghi e scorci ancora sconosciuti ai più”.
L’ultimo numero si apre con la testimonianza dei cambiamenti che anche l’alta montagna presenta attraverso il mutare delle stagioni e delle attività dell’uomo, un reportage da un punto di osservazione privilegiato qual è l’obiettivo dell’alpinista e fotografo Gino Del Fabbro.

News Correlate