giovedì, 15 Aprile 2021

Fvg scommette su Grotte Villanova, opportunità per Alta Val Torre

“Le grotte di Villanova rientrano nell’offerta turistica regionale e in particolare nel prodotto del turismo lento ed esperienziale su cui il Fvg sta puntando molto e che sarà tra gli assi vincenti della ripresa del comparto all’uscita dalla pandemia”. Ad affermarlo Sergio Emidio Bini, assessore regionale alle Attività produttive e turismo, a margine di un incontro in videoconferenza con Luca Paoloni, sindaco di Lusevera; Mauro Pinosa, vicesindaco e presidente del Gruppo esploratori e lavoratori grotte Villanova; Enzo Cainero, dirigente sportivo e organizzatore delle tappe regionali del Giro d’Italia e i consiglieri regionali, Edi Morandini, Giuseppe Sibau e Elia Miani.
Ogni anno le grotte vengono visitate da 13mila persone e hanno contribuito alla conoscenza del territorio limitrofo. Negli ultimi anni sono stati fatti investimenti sul percorso di visita, ma ora si rendono necessarie opere di ammodernamento con un nuovo impianto di risalita e con un rinnovato impianto di illuminazione.
“La Regione inoltre sta investendo molto sull’innalzamento della qualità della rete ricettiva – ha ricordato Bini – che trova misure specifiche anche nella recente legge SviluppoImpresa”.

News Correlate