martedì, 1 Dicembre 2020

Istria e Varadin studiano pratiche turistiche in Friuli

Delegazione ha esaminato pratiche per recupero e valorizzazione insediamenti rurali a fini turistici

Si è conclusa ieri la visita di studio in Friuli Venezia Giulia organizzata nell'ambito dell'Azione 1 A ‘Promozione e valorizzazione congiunta dei beni culturali, ambientali e storici di Istria e Varadin'. Lo scopo della visita è la valorizzazione dei beni culturali, naturalistici e storici dei territori della Croazia coinvolti mediante il rafforzamento delle tecniche di marketing territoriale e attraverso una strategia promozionale congiunta con amministrazioni locali, istituzioni e soggetti privati. Alla visita-studio, organizzata dalla Regione Veneto in collaborazione con il Servizio integrazione europea del Friuli Venezia Giulia, sta partecipando una delegazione di funzionari, amministratori ed esperti del settore provenienti dall'Istria e da Varadin. La delegazione ospitata nell'Albergo Diffuso di Sutrio, ha esaminato le buone pratiche per il recupero e la valorizzazione degli insediamenti rurali a fini turistici.

News Correlate