900 euro di multa a turisti americani per tuffo in Fontana Trevi, ma la lista dei sanzionati è lunga

Ancora un tuffo nelle fontane di Roma. Questa volta protagonista, suo malgrado, è stata la Fontana di Trevi, immortalata da Federico Fellini nella Dolce Vita. La polizia ha dovuto bloccare, e multare con 900 euro di ammenda, una coppia di turisti statunitensi di circa 50 anni.Già in precedenza una pattuglia aveva fermato e sanzionato un cittadino russo, di circa 40 anni, intento a bagnarsi sempre a Fontana di Trevi, e una turista egiziana di 29 anni sorpresa a immergere i piedi nella fontana. Anche per lei è scattata una multa di 450 euro.
Giorni fa era stato bloccato un ragazzino spagnolo di 12 anni mentre era intento a bagnarsi in una delle fontane monumentali. Il dodicenne era con tre fratelli, tutti minorenni che lo incitavano a proseguire nella passeggiata all’interno della vasca. Gli agenti, dopo aver fatto uscire il ragazzo dall’acqua e hanno notificato ai genitori una multa da 450 euro. Pochi giorni prima una turista americana di 68 anni, era sta bloccata dalle forze dell’ordine, perché aveva immerso un piede nella fontana che si trova alla base dell’Altare della Patria, il monumento nel cuore di Roma che conserva il sacello del Milite ignoto. Per questo gesto la turista è stata non solo multata, come di prassi, con una sanzione di 450 euro, ma anche denunciata per vilipendio di tombe. Non sono ancora stati rintracciati, invece, i due turisti inglesi che hanno fatto il bagno nudi nella stessa fontana ai piedi del Milite Ignoto.

News Correlate