domenica, 23 Giugno 2024

‘Un reporter in valigia’ fa trekking sulla vetta del Terminillo

Lasciata la Ciociaria, il viaggio nelle terre del Lazio della web-serie ‘Un reporter in valigia’ prosegue nella Sabina, un’alternanza di valli con borghi, laghi ed alte montagne. Un’occasione per il video-giornalista Mirco Paganelli di dedicarsi a un’escursione di trekking sulla vetta più alta dei Monti Reatini, il Terminillo.
L’episodio è stato pubblicato su YouTube (https://youtu.be/5yZsJn5P7yw).
“Da lassù, a quota 2216 metri, la vista spazia verso Marche, Abruzzo e Umbria, oltre che sulla conca reatina – spiega l’autore della web-serie – La natura di questi posti permette di assentarsi per un giorno dal clamore della città e ritrovare se stessi”.
Il percorso ad anello tra cavalli, creste panoramiche e tratti scoscesi “è emozionante – spiega il viaggiatore, che racconta in prima persona i propri itinerari attraverso l’uso di una telecamera -, ma allo stesso tempo richiede attenzione e preparazione fisica”.
Il panorama è straordinario. “Da lassù sembra di camminare su una gigantesca cartina geografica, di quelle che avevamo appese alle pareti di scuola”, prosegue il narratore che nel prossimo episodio esplorerà alcuni dei borghi più suggestivi della Sabina.

News Correlate