domenica, 27 Settembre 2020

Loano in estate accontenta tutti, turisti stranieri e italiani

“Abbiamo una maggior presenza di europei: soprattutto scandinavi, olandesi, danesi. Sicuramente più di prima. Una stagione a ritmo alterno. Oggi per ottenere un po’ di più bisogna lavorare molto di più. Il cliente oggi  pretende. Basta un niente, un minimo dettaglio fuori posto per deludere le aspettative”, ha detto Graziella Del Balzo, presidente dell’Associazione Albergatori di Loano.

“Lo straniero è più autonomo, fa quello che vuole, gira di più – ha commentato – Il cliente italiano cerca di risparmiare, punta  alla pensione completa. Siamo qua per soddisfare tutti, ma le esigenze sono tante ed estremamente varie. Bisogna trovare l’equilibrio tra prezzi bassi e servizi alti”. 

Anche nella fase post ferragosto le presenze in provincia di Savona sono ancora elevate. “Le presenze di adesso sono molto diverse rispetto a quelle dall’1 al 15. Il cliente post-ferragostano è un cliente di vecchia data che ama la Riviera e preferisce venire in una fase più tranquilla. Finisce il mordi-e-fuggi di chi arriva di corsa solo per il 14, 15 e 16 e arriva il cliente fidelizzato, quello che conosce, apprezza e rispetta il territorio, quello che tutti vorremmo avere”, ha aggiunto Del Balzo. 

News Correlate