martedì, 25 febbraio 2020

Loano, diportisti accolti da eccellenze agroalimentari

Progetto promosso dalla Cciaa e dal Comune

A Loano il turismo di qualità incontra la qualità del territorio. “La Cciaa – ha detto Luciano Pasquale, presidente Cciaa – si è mossa nella convinzione che per ottenere importanti ricadute economiche sui territori interessati dalla nautica da diporto non sia sufficiente l'offerta di posti barca, soprattutto in presenza di una forte concorrenza, ma che sia invece indispensabile inserire il porto turistico in una filiera che viene dal mare e si completa a terra. Ecco perché è nata questa collaborazione che speriamo possa portare presto i frutti sperati. Marina di Loano dispone di oltre mille posti barca, un centinaio dei quali sono riservati ai 'transiti' ovvero alle imbarcazioni in giro per il Mediterraneo che scelgono Loano come scalo per qualche giorno: una clientela internazionale alla quale Marina di Loano può presentare un biglietto da visita fatto, da oggi, non solo di servizi tecnici, ma anche di sapori da gustare, cantine da visitare, prodotti da portarsi a casa, itinerari programmati e personalizzati”, ha concluso Luciano Pasquale. 

News Correlate