sabato, 5 Dicembre 2020

Sea, -85% traffico negli aeroporti Milano. Brunini: siamo settore più colpito                      

“Siamo nell’epicentro della crisi. Dopo una timida ripresa estiva, a settembre abbiamo avuto -77% del traffico, oggi siamo -85%”. Ad affermarlo l’AD di Sea Armando Brunini.
“Siamo il settore più colpito ma – ha aggiunto Brunini – stiamo dialogando col governo per non essere costretti a intervenire sul nostro perimetro aziendale e rinunciare agli investimenti. Solo il nostro sistema dà lavoro a 30mila persone, 100mila famiglie del territori. Siamo allenati alla resilienza. Abbiamo creato un portafoglio clienti di compagnie aeree estremamente vasto. Questo ci ha permesso di rispondere alla crisi meglio di altri aeroporti”, ha detto Brunini – Per quanto riguarda il futuro gli aeroporti cambieranno. Se nel breve chiediamo i test rapidi al posto delle quarantene, nel lungo – ha aggiunto l’ad di Sea – offriremo ai passeggeri di domani più tecnologia e nuovi servizi per garantire la sicurezza sanitaria”.

News Correlate