domenica, 21 Aprile 2024

Sciopero contro lo stop di Air France ai voli Parigi-Orly

Diversi sindacati di Air France hanno indetto uno sciopero per martedì 28 novembre per protestare contro la decisione della compagnia aerea di ridurre drasticamente i voli dall’aeroporto parigino di Paris-Orly, a beneficio dell’altro scalo di Paris Charles-de-Gaulle. Fo, primo sindacato di Air France, evoca il rischio di “pesanti conseguenze sociali”.

Il 18 ottobre scorso la compagnia ha annunciato di voler riunire a partire dal 2026 l’insieme dei collegamenti a Paris-Charles-de-Gaulle (CDG), con la soppressione di sei linee a Orly: tre verso la Francia d’Oltremare (Pointe-à-Pitre, Fort-de-France et Saint-Denis de La Reunion) e tre altri nella Francia continentale (Tolosa, Marsiglia e Nizza). Transavia, filiale ‘low-cost’ di Air France, continuera’ comunque ad operare da Orly verso queste tre ultime destinazioni. Nello scalo a sud della capitale Air France intende mantenere solo i collegamenti con la Corsica.

News Correlate