lunedì, 28 Settembre 2020

The Leading Hotels of the World aggiunge 8 new entry alla sua collezione

The Leading Hotels of the World, Ltd annuncia l’ingresso di 8 alberghi nella sua collezione che vanta oltre 375 hotel indipendenti e di lusso. Tra questi alberghi, 6 strutture hanno aperto durante il 2017 e una si trova in Italia che dunque ora può vantare 54 Leading Hotels.

Queste le 8 new entry: Le Mount Stephen riflette con orgoglio il dinamismo della moderna Montréal. L’albergo, aperto a maggio, è situato nel Golden Square Mile, il quartiere dell’arte e dei divertimenti.
Il Bürgenstock Hotel, di recente costruzione, ha aperto lo scorso 28 agosto. Vanta un’architettura moderna, un design contemporaneo e una vista senza pari sul Lago di Lucerna e sulle Alpi. L’albergo ospita una SPA di 10 mila mq, 12 ristoranti, numerose boutique e un campo da golf da 9 buche.
Aperto lo scorso maggio, il Lesante Blu Exclusive Beach Resort a Zante è circondato da panorami spettacolari del Mar Ionio e offre privacy e tranquillità assolute. Il resort, adults only, vanta 65 camere tutte con vista mare e la sua filosofia
Dopo quasi 50 anni di chiusura, dall’agosto dello scorso anno, gli ospiti sono tornati a varcare la soglia di questo edificio del sedicesimo secolo e ad ammirarne le bellezze. Situato in posizione centrale, direttamente sul Canal Grande, Palazzo Venart dispone di 18 prestigiose camere, attentamente decorate in modo da narrare la storia e la cultura di Venezia. Il ristorante GLAM propone menu esclusivi ideati dall’artista stellato della gastronomia Enrico Bartolini.
Situato in una baia privata, Gran Meliá de Mar è circondato da una pineta ed è abbracciato dalle sfumature di azzurro del cielo e del Mediterraneo. Questo resort per soli adulti, unico nel suo genere sull’isola, promette relax assoluto in cui servizio raffinato ed eleganza contemporanea trasformano ogni soggiorno in un’esperienza inimitabile.
Il Lotte Hotel St. Petersburg sorge nella piazza di Sant’Isacco e dispone di una vista invidiabile sulla famosa cattedrale della città, sul fiume Moika e sul Ponte Blu. Aperto lo scorso luglio, l’albergo si trova a pochi passi dal museo Hermitage, da Nevsky Prospect e dal teatro Mariinsky. Le 150 camere, sebbene classiche negli arredi, dispongono delle più avanzate tecnologie. La proposta culinaria spazia dal ristorante Lounge al giapponese MEGUmi. Due sale per eventi e la Balinese Mandara SPA completano l’offerta dell’albergo.
Situato nella zona di conservazione culturale del distretto Xuhui, Capella Shanghai, Jian Ye Li aprirà questo mese, dopo un attento progetto di restauro. Il complesso è composto da 22 viali in stile shikumen, che collegano oltre 200 edifici, a due piani, risalenti agli anni ’30.
Nell’area metropolitana di Gangnam, il Signiel Seoul – aperto lo scorso aprile – si trova nella famosa Lotte World Tower, il quinto grattacielo più alto del mondo. Le sue camere e suite dal gusto raffinato, con vedute spettacolari dello skyline, coniugano design classico e contemporaneo, unendo con armonia influenze orientali e occidentali.
L’Hôtel Barrière Le Fouquet’s Paris ha riaperto a luglio dopo 6 mesi di attenta ristrutturazione. Le 86 camere e suite vantano materiali raffinati e tessuti sofisticati, e riflettono la firma distintiva dell’architetto d’interni Jacques Garcia.

www.LHW.com

News Correlate