giovedì, 22 Ottobre 2020

Bonomi designato alla guida di Confindustria, soddisfatta Federturismo

 

Carlo Bonomi, attualmente alla guida di Assolombarda, sarà il trentunesimo presidente di Confindustria. E’ stato designato con il voto a distanza del Consiglio Generale, tramite una piattaforma informatica. Con 123 voti ha vinto la sfida con Licia Mattioli, rimasta ferma a 60. Per l’elezione si dovrà ora attendere il voto in assemblea il 20 maggio ma non è mai accaduto che il voto di designazione si stato smentito.
Gli industriali hanno scelto Bonomi per la missione più difficile, la “sfida tremenda” dell’emergenza che il Paese e le imprese stanno oggi vivendo. Agli imprenditori di tutte le articolazioni di Confindustria il futuro presidente promette “ascolto”, chiede e garantisce “molta dedizione, molta passione civile”, “l’impegno di tutti”: è quello che “gli anni che abbiamo di fronte richiederanno”, come avvenne negli anni di ricostruzione del dopoguerra. E agli industriali dice: “Insieme dobbiamo cambiare l’Italia”.
Soddisfazione è stata espressa da Federturismo: “una scelta che rafforza il ruolo di Confindustria in un momento così delicato per il nostro Paese e per la nostra economia”. A lui vanno i migliori auguri di buon lavoro da parte degli imprenditori di Federturismo con l’auspicio di poter da subito iniziare a lavorare fattivamente per il rilancio del turismo italiano. Federturismo ringrazia anche il Presidente Boccia “per questi 4 anni di lavoro intenso e spesso difficile a cui ha dedicato tempo e passione”.

News Correlate