martedì, 27 Luglio 2021

Aci Europe: preoccupa nuova regolamentazione tariffe aeroportuali

Aci Europe, l’associazione europea dei gestori aeroportuali, “esprime forte preoccupazione per la proposta di nuova regolamentazione delle tariffe aeroportuali in Italia che l’Autorità di Regolazione dei Trasporti (Art), ha posto in consultazione nel mese di agosto e sul quale gli stakeholder sono stati chiamati ad illustrare le proprie osservazioni in pubblica audizione”.

“Le nuove regole proposte dall’Autorità introducono meccanismi inediti nel panorama europeo, in assoluta controtendenza rispetto a quanto si osserva in altri Paesi Ue, e che rischiano di contrarre il livello degli investimenti aeroportuali, con possibili ricadute sulla sostenibilità e sulla qualità dei servizi erogati”, sottolinea l’associazione.

“Le proposte di Art purtroppo considerano ancora gli aeroporti come semplici monopoli, secondo una visione ancorata al passato, che oggi deve essere necessariamente e profondamente riconsiderata in ragione delle nuove dinamiche di mercato”, afferma il direttore generale Oliver Jankovec, evidenziando il rischio “di comportare un grave pregiudizio per l’intero settore aeroportuale italiano, frutto di una stringente regolazione nazionale ingiustificata e dannosa, come il passato ha già dimostrato. Ci auguriamo fortemente che queste nuove proposte vengano attentamente riconsiderate e a tal fine rimaniamo ovviamente a disposizione di Art”.

News Correlate