martedì, 30 Novembre 2021

AIDIT avvia nuove convenzioni legali e trasformazione adv

In un momento di difficoltà per tutto il settore del turismo organizzato, nel quale tra restrizioni e contorsioni procedurali prosegue di fatto l’impossibilità di lavorare e di produrre reddito, AIDIT riorganizza la struttura dei suoi servizi per affiancare le agenzie associate attraverso nuove convenzioni con importanti studi legali a livello nazionale.

E’ stato infatti definito un innovativo accordo che vede la partecipazione di tre studi legali guidati dall’Avv. Roberta Paparatto, dall’Avv. Vittorio Ciancio e dall’Avv. Cosimo Farangone, che grazie alla loro comprovata esperienza e professionalità assicureranno una consulenza legale qualificata – giudiziale ed extra-giudiziale – in tutti gli ambiti di interesse e per giunta facilmente accessibile considerata la loro distribuzione sul territorio nazionale.

“Siamo lieti di aver raggiunto tanti obiettivi –  spiega il vicepresidente Claudio Cassarà – grazie all’ottimo lavoro di squadra dei nostri comitati regionali e tra questi anche quello di aver creato una rete di servizi a disposizione degli associati, con canali diretti tra le agenzie associate ed i professionisti, ma anche con seminari informativi periodici sugli argomenti di maggiore attualità. Tanti altri progetti sono in procinto di decollare a sostegno degli associati, tra cui quello di immaginare una evoluzione delle agenzie: l’agenzia 2.0, l’agenzia di domani. Innovazione è infatti la parola d’ordine per sostenerne la ripartenza e le nostre agenzie possono e devono ‘trasformarsi’, per essere più in linea con i tempi, dotandosi di tutta una serie di nuovi servizi, che possano rendere sempre più appetibile ed esclusiva l’offerta ai propri clienti. Su questo fronte la costante formazione e soprattutto la digitalizzazione giocano un ruolo fondamentale – conclude Cassarà – oggi maggiormente perseguibile grazie anche ai bonus per la digitalizzazione delle imprese del settore turistico del Pnrr”.

News Correlate