venerdì, 27 Novembre 2020

Federturismo: bene indennizzi ma serve programmazione medio periodo

Il quadro di aiuti al turismo messo in campo dal Governo, al netto di alcune evidenti lacune ed errori (molti settori colpiti dimenticati, il calcolo delle perdite su aprile invece che sulla media 2019/2020, i ritardi nei versamenti, la burocrazia, etc…) pur nel lodevole tentativo di tenere in vita le imprese sembra non contemplare nessuna visione di medio periodo del settore e rischia solo di prolungare una agonia che si trasformerà in fallimenti certi. E’ quanto si legge in una nota di Federturismo Confindustria che aggiunge: “per tale ragione riteniamo, come più volte dichiarato, che oltre a misure emergenziali e contingenti serva subito un piano strategico di medio periodo per preparare il Paese alla ripartenza, non possiamo rischiare di arrivare impreparati quando, auspicabilmente presto, potremo riaprire le nostre aziende”.

News Correlate