TESTMSL

Federturismo incontra l’ABI: necessità di strumenti nuovi per affrontare la crisi 

Nella giornata di ieri, giovedì 5 marzo, una delegazione di Federturismo Confindustria, costituita dalla vicepresidente Marina Lalli, dal presidente di Astoi Nardo Filippetti e dal past president Costanzo Jannotti Pecci ha incontrato il vicedirettore dell’ABI Torriero al fine di  illustrare la drammatica situazione in cui versano oggi le imprese turistiche italiane. Nel corso dell’incontro sono stati chiesti interventi urgenti per garantire liquidità immediata alle aziende di tutta la filiera turistica e una moratoria sui mutui di un anno sia per la quota capitale che per la quota interessi.

E’ stato chiesto, inoltre, di modificare il meccanismo di intervento del Fondo Centrale di Garanzia al fine di renderne automatica l’attivazione in tempi rapidi come già testato in altre situazioni emergenziali degli anni scorsi. ABI ha condiviso le preoccupazioni del settore e garantito che farà tutto quanto il possibile, all’interno del quadro regolamentare europeo attuale, per venire incontro alle necessità del mondo produttivo e del turismo. E’ stata infine condivisa l’urgenza di rivedere al più presto le regole europee in materia di gestione delle crisi per rendere gli strumenti di azione più snelli e flessibili.

News Correlate