lunedì, 21 Settembre 2020

Fiavet: il nuovo progetto Ndc della Iata scavalca le adv

E nell’ultmo consiglio nazionale si è deciso di adire alle vie legali contro Air France-KLM

Contro la decisione di Air France-Klm di ridurre dall'1% allo 0,1% le commissioni sulla vendita di biglietteria aerea alle agenzie di viaggio, la Fiavet, durante l'ultimo consiglio nazionale, ha confermato la volontà di adire le vie legali nei confronti della compagnia. L'obiettivo è ottenere dalla magistratura il riconoscimento di un valore minimo di remunerazione per gli attori dell'intermediazione.
Il presidente Fiavet, Fortunato Giovannoni, si è espresso anche in merito al nuovo progetto Distribution New Capability (NDC) della Iata, che aprirebbe a tutti i vettori ulteriori canali di vendita diretta di biglietti e servizi accessori, scavalcando così le agenzie di viaggio. "Ancora una volta – afferma Giovannoni – decisioni che influiscono pesantemente sul lavoro degli agenti di viaggio e dei tour operator sono state prese senza consultare le associazioni di categoria. Le difficoltà legate al tema dei trasporti sono oggi tra le priorità della nostra Federazione e, di concerto con i nostri referenti in Ectaa, faremo tutto il possibile per difendere i nostri associati e tutto il settore dell'intermediazione da misure che danneggerebbero ulteriormente l'attività delle imprese del comparto".

News Correlate