lunedì, 10 Maggio 2021

Pnrr cancella gli alberghi diffusi, Dall’Ara: rimediare alla ‘svista’

“Apprendo con stupore che dall’ultima versione del Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) sono stati cancellati gli alberghi diffusi! Più precisamente scompaiono due termini “albergo diffuso” e “ospitalità diffusa”, che erano stati considerati nelle versioni precedenti “le nuove modalità per la rivitalizzazione del tessuto socio-economico dei luoghi, contrastando lo spopolamento dei territori e favorendo la conservazione del paesaggio e delle tradizioni”. Lo ha detto all’ANSA Giancarlo Dall’Ara, presidente dell’Associazione Nazionale Alberghi Diffusi. “La sorpresa è grande sia perché si parla molto, e giustamente, di turismo sostenibile – aggiunge – ma poi si cancella l’unica tipologia di hotel che non si costruisce, e che quindi non crea impatto ambientale, sia perché nel Pnrr si parla di “alberghi iconici che valorizzino l’identità italiana” e si toglie l’unico albergo made in Italy (non a caso esportato nel mondo con il nome in italiano). Francamente dal premier Mario Draghi, che correttamente ha parlato di necessità di cambiare il modello di sviluppo del turismo italiano, ci aspettavamo più considerazione”.

News Correlate