domenica, 19 Maggio 2024

Prima il ritardo poi la cancellazione, famiglia ottiene rimborso da Wizzair

Ancora una vittoria per l’associazione Codici nell’attività di assistenza dei consumatori nel settore del trasporto aereo. L’ultimo caso è stato seguito con successo dalla delegazione di Siderno, che è riuscita ad ottenere il rimborso da Wizzair per una famiglia, comprese le spese sostenute a causa del ritardo del volo.
“La famiglia che abbiamo assistito – spiega Viviana Costa, responsabile di Codici Siderno – aveva acquistato nel settembre scorso quattro biglietti sul sito di Wizzair per un volo ad ottobre da Milano Malpensa a Lamezia Terme. Il giorno della partenza, poco prima delle 5 di mattina, arriva una e-mail dalla compagnia in cui si informa del ritardo del volo con l’indicazione della nuova partenza, che slitta dalle 6:30 alle 13:50. Intorno alle 10 arriva una seconda e-mail, dove viene comunicata la cancellazione del volo. A quel punto la famiglia decide di partire con un volo sostitutivo gratuito, previsto alle 16:30. I nostri assistiti chiedono al servizio clienti, sia telefonicamente che tramite form online, l’erogazione della compensazione pecuniaria e qui nasce il problema su cui siamo intervenuti, con successo. La prima risposta di Wizzair, infatti, fa riferimento al volo sostitutivo, che ha registrato un ritardo di 30 minuti, ma di cu non è stato chiesto il rimborso. Abbiamo, quindi, inviato una diffida alla compagnia, evidenziando che il problema riguardava il primo volo che è stato prima posticipato e poi cancellato, in quanto i nostri assistiti sono stati avvisati delle modifiche solo poche ore prima della partenza e sia il volo sostitutivo che l’arrivo hanno registrato ritardi importanti. Abbiamo dovuto attendere mesi, ma alla fine il risultato è stato raggiunto. Wizzair si è impegnata a riconoscere un rimborso a norma della Delibera UE 261/2004 ed a rimborsare le spese sostenute a causa del ritardo. Al riguardo, ci teniamo a sottolineare un aspetto. È importante conservare gli scontrini di queste spese, che possono essere ad esempio per un pasto, perché sono poi necessari per ottenere i rimborsi”.
“Quanto accaduto alla famiglia che abbiamo assistito – afferma Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – è un caso emblematico. È la dimostrazione che i diritti non sono un optional”.
L’associazione Codici fornisce assistenza in caso di problema con il volo, come ritardo, cancellazione o mancata assistenza. È possibile inviare una segnalazione e richiedere supporto telefonando allo 065571996 o scrivendo a [email protected]. Lo Sportello di Siderno, invece, è a disposizione dei consumatori al numero 0964.1946106 o all’indirizzo [email protected].

News Correlate