martedì, 25 Giugno 2024

Art Bonus, da Venezia a Palermo ecco i 12 progetti finalisti

E’ partita l’ultima fase del Concorso Art Bonus, l’iniziativa organizzata dal ministero della Cultura e Ales Spa, con la collaborazione di Promo Pa Fondazione, che coinvolge i cittadini che potranno esprimere il loro gradimento sui progetti beneficiari dei fondi Art Bonus nel 2022. La semifinale si è conclusa con 167 mila voti pervenuti sul sito ufficiale www.artbonus.gov.it a sostegno dei 269 progetti in gara per la VII edizione.
Sono stati decretati così 12 finalisti che, fino alle 12 del 30 marzo, si sfidano a suon di like e cuoricini sugli account Instagram e Facebook di Art Bonus per vincere nelle due categorie “Beni e luoghi della cultura” per la quale concorrono progetti di restauro e manutenzione di beni culturali e progetti di sostegno a favore di musei, biblioteche, archivi, aree archeologiche, complessi monumentali e la categoria “Spettacolo dal vivo” che comprende tutti i progetti di sostegno agli enti e alle attività  di spettacolo.
Alla chiusura delle votazioni i voti ricevuti da ogni progetto finalista sui social verranno sommati ai voti ricevuti sul sito nelle fasi precedenti, e i due progetti con il maggior numero di voti nelle due categorie saranno proclamati vincitori del concorso Art Bonus 2023.
L’Art Bonus è la misura introdotta nel 2014 e resa permanente con la Legge di stabilità  2016, che prevede un credito d’imposta del 65% per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura.
Si può votare il progetto preferito su https://artbonus.gov.it/finalisti-2023.html

News Correlate