venerdì, 18 Settembre 2020

Franceschini: cresce il bilancio del Mibact per cultura e turismo

“In continuità con l’intervento dello scorso anno anche questa manovra di bilancio contiene misure straordinarie e di grande portata per la cultura e il turismo”. Con queste parole Dario Franceschini, ministro dei Beni Culturali, commenta la legge di bilancio sottolineando che “anche per il 2017 il bilancio del Mibact è in aumento”.

Il ministro ha confermato anche per il 2017 il bonus cultura di 500 euro per i 18enni, nel settore turismo esteso il bonus ristrutturazioni alla riqualificazione di hotel e strutture ricettive, possibilità per i musei e gli istituti autonomi del Mibact di avvalersi di esperti per rafforzare le attività di valorizzazione e migliorare la fruizione culturale e un piano strategico da 50 milioni per il rafforzamento delle attività degli istituti di cultura all’estero.    

“Infine – sottolinea – nell’ambito del nuovo fondo unico per le assunzioni della PA, troveranno spazio le indispensabili assunzioni di nuovo personale al Mibact, sia per i profili specializzati (archeologi, storici dell’arte, architetti, bibliotecari, archivisti etc) che di amministrativi”.

Inoltre, sono stati stanziati 50 milioni per la promozione della cultura e della scienza italiana all’estero e 200 milioni per il Fondo per l’Africa.  In particolare, secondo quanto si apprende, i 50 milioni dedicati al piano straordinario per la promozione della cultura e della scienza italiana saranno investiti in iniziative definite in forma coordinata dai ministeri degli Esteri, dell’Istruzione e dei Beni culturali. Saranno in particolare potenziate le risorse degli istituti italiani di cultura all’estero, nell’ambito di un piano strategico che integra cultura, scienza, ricerca, turismo, gastronomia e industrie culturali. 

News Correlate