venerdì, 27 Maggio 2022

Air France sperimenta digitalizzazione risultati test covid sui voli per gli Usa

Air France e ADP Group hanno lanciato un nuovo programma di sperimentazione per la soluzione di digitalizzazione dei risultati dei test COVID ICC AOKpass, sviluppata da MedAire/International SOS.
La prova di quattro settimane coprirà i voli Air France tra Parigi-Charles de Gaulle, San Francisco e Los Angeles. I clienti che viaggiano su questi voli potranno testare gratuitamente l’applicazione mobile ICC AOKpass, disponibile su smartphone, che permette ai clienti di registrare in modo sicuro i risultati dei test COVID effettuati in un laboratorio partner.

Grazie a una partnership tra Air France, MedAire/International SOS, ADP Group, San Francisco International Airport e Los Angeles World Airports, i passeggeri che testano l’applicazione beneficeranno di un percorso dedicato in aeroporto, con accesso prioritario all’imbarco e ai passaggi di frontiera all’arrivo a Parigi.
Questo programma si aggiunge a quello lanciato da Air France l’11 marzo 2021 sui voli da Paris-Charles de Gaulle a Pointe-à-Pitre e Fort-de-France. È completamente gratuito per il cliente e si svolge esclusivamente su base volontaria seguendo quattro fasi:
1. Il cliente scarica l’applicazione ICC AOKpass disponibile su Appstore, Google Play Store o Huawei App Store e esegue il test PCR o LAMP (secondo i regolamenti della sua destinazione) in uno dei laboratori partner.
2. Una volta completato il test il laboratorio dà al cliente i risultati sotto forma di un documento PDF e un codice QR che il cliente può caricare in modo sicuro nell’app ICC AOKpass.
3. In aeroporto, il giorno della partenza, una segnaletica specifica indirizza il cliente verso un percorso prioritario al momento dell’imbarco. Al controllo delle formalità di viaggio, il cliente presenta il suo telefono invece di un test cartaceo. ICC AOKpass conferma quindi che il test presentato è valido e conforme alle normative del paese di destinazione attraverso una rete protetta dalla tecnologia blockchain.
4. Solo all’arrivo a Parigi:, il cliente trova questa segnaletica specifica e beneficia di un accesso prioritario durante le formalità della polizia di frontiera, presentando nuovamente il codice QR sull’applicazione ICC AOKpass.

News Correlate