domenica, 29 Novembre 2020

Enac rilascia licenza a nuova compagnia Alitalia Sai

L’Enac ha rilasciato alla nuova Alitalia, Alitalia Sai, il certificato di operatore aereo e la licenza di esercizio di trasporto aereo con decorrenza dal primo gennaio 2015. Il presidente dell’Enac Vito Riggio “nel ringraziare le strutture dell’Ente che hanno seguito la fase di transizione permettendo il completamento delle procedure in un tempo breve a garanzia della continuità del servizio, si augura che la nuova fase della compagnia Alitalia contribuisca al rilancio del trasporto aereo nazionale in un momento in cui il settore risente, seppur con qualche primo cenno di ripresa, dei riflessi della generale crisi economica”.

In un’intervista al Messaggero, l’ad uscente Gabriele Del Torchio si è detto ottimista sul futuro dell’ex compagnia di bandiera: “Il nuovo piano industriale e il management sono credibili e l’inversione di rotta è a portata di mano, specie se il petrolio si manterrà ai bassi livelli attuali”.

“Missione compiuta? Direi proprio di sì. E lo dico con grande soddisfazione e gratitudine verso i miei colleghi di Alitalia”, “il governo che ci ha dato una mano, i soci, in primis Roberto Colaninno e le banche” e infine “i sindacati che hanno capito che l’opportunità andava sfruttata anche se con sacrifici”. “Un grazie – continua Del Torchio – va anche al nuovo presidente di Alitalia, Luca Cordero di Montezemolo, che ha creduto dall’ inizio nel progetto e che grazie alla sua esperienza e ai suoi rapporti privilegiati con gli Emirati Arabi ha svolto il fondamentale ruolo di facilitatore”.

News Correlate