martedì, 27 Ottobre 2020

Qatar Airways incrementa operazioni per l’Australia e vola per la prima volta a Brisbane

Qatar Airways sta espandendo le proprie operazioni verso l’Australia per aiutare i passeggeri bloccati a rientrare nel proprio paese. A partire dal 29 marzo, Qatar Airways ha aggiunto circa 48.000 posti a sedere per aiutare più persone possibile a ricongiungersi con i propri cari. La compagnia aerea opera i seguenti voli:

Servizio giornaliero per Brisbane (Boeing 777-300ER)

Doppio servizio giornaliero per Perth (Airbus A380 e Boeing 777-300ER)

Doppio servizio giornaliero per Melbourne (Airbus A350-1000 e Boeing 777-300ER)

Triplo servizio giornaliero per Sydney (Airbus A350-1000 e Boeing 777-300ER)

“Siamo consapevoli che ci sono molte persone che desiderano stare con le proprie famiglie e i loro cari in questo momento difficile. Siamo grati al governo australiano, agli aeroporti e al personale per il loro sostegno nell’aiutarci a garantire altri voli per riportare a casa le persone e, in particolare, per l’introduzione dei voli per Brisbane. Continuiamo ad operare circa 150 voli giornalieri verso più di 70 città in tutto il mondo. A volte i governi mettono in atto restrizioni che ci impediscono di volare in un determinato Paese. Stiamo lavorando a stretto contatto con i governi di tutto il mondo e, ove possibile, ripristineremo o aggiungeremo ulteriori voli”, ha detto Akbar Al Baker, AD del Gruppo Qatar Airways.

News Correlate