domenica, 20 Giugno 2021

Volotea quest’estate taglia il traguardo dei mille voli a settimana

Volotea continua a crescere e taglia il traguardo dei 1.000 voli operati a settimana. Un risultato reso possibile grazie agli investimenti del vettore che, nel 2015, ha ampliato la sua flotta portando a 19 il numero dei Boeing 717 in servizio. Tra fine luglio e inizio settembre, la stima della low cost è di operare circa 5.900 voli in Italia e all’estero (+29% rispetto allo stesso periodo del 2014).

“Quest’anno per la prima volta dal nostro debutto sul mercato opereremo, nei picchi di alta stagione, circa un migliaio di voli ogni settimana” annuncia Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea. 

Ad oggi Volotea è riuscita a costruire un network di 66 destinazioni in 10 Paesi: oltre che in Italia, infatti, il vettore opera anche in Francia, Spagna, Albania, Croazia, Germania, Grecia, Repubblica Ceca, Moldavia e Israele. E il 2015 ha visto crescere anche il numero degli hub: alle tradizionali basi di Palermo, Venezia, Nantes e Bordeaux, si sono aggiunte, infatti, Verona, Strasburgo e Asturie.

“Evitando di fare scalo nei grandi hub – conclude Muñoz – vogliamo risparmiare ai nostri passeggeri disavventure e disagi come il raddoppio dei tempi di percorrenza, l’aumento delle spese da sostenere e il rischio di perdere i bagagli o, peggio ancora, il volo in coincidenza. Ecco perché il nostro obiettivo è quello di collegare tra di loro solo medie e piccole destinazioni. In questo modo riusciamo a garantire ai nostri passeggeri un notevole risparmio di tempo e denaro”.

News Correlate