domenica, 16 Maggio 2021

Con Babbi all’Enit al via rinnovamento del comparto

Soddisfazione espressa dall’Associazione Italiana Confindustria Alberghi, Isnart e Federcongressi

Continuano ad arrivare complimenti, auguri di buon lavoro e segnali di soddisfazione per la nomina di Andrea Babbi a direttore generale dell'Enit. Per Giorgio Palmucci, neo presidente dell'Associazione Italiana Confindustria Alberghi, nata nel luglio scorso dalla fusione di Confindustria Aica e Confindustria Alberghi, "l'indicazione di Andrea costituisce un passo importante per la piena operatività e, come auspichiamo da tempo, per il potenziamento dell'ente. A questo punto, confidiamo che la nomina di Babbi, così come le dichiarazioni in Commissione Industria al Senato dell'assessore Di Dalmazio, siano il definitivo viatico ad un cambiamento di cui il settore non può più fare a meno".  
Soddisfazione ha espresso anche il presidente dell'Isnart, Maurizio Maddaloni: "è un segnale decisivo del processo di rinnovamento della governance nazionale del comparto che passa attraverso l'esperienza e la profonda conoscenza del settore maturata in anni di militanza sia in primari organismi di rappresentanza associativa del settore terziario e turistico, sia nella proficua conduzione di importanti enti di promozione turistica territoriale".  
Per Paolo Zona, presidente di Federcongressi&eventi, "Babbi sarà sicuramente in grado di far tornare ai massimi livelli l'operatività e l'efficacia dell'Agenzia, dando il necessario impulso al rilancio dell'immagine del turismo italiano".

News Correlate