mercoledì, 23 Settembre 2020

Dopo attentati Parigi, i voli non sono diminuiti: lo dice Quaranta di Enac

A seguito degli attentati di Parigi, in Italia “il numero di voli non è cambiato, come numero di passeggeri invece è presto per dirlo perché le compagnie aggiornano i dati di mese in mese”. Lo ha detto il direttore generale di Enac, Alessio Quaranta, a margine della presentazione del progetto ‘Autismo. In viaggio attraverso l’aeroporto’. Quaranta ha ricordato che “le misure di sicurezza sono state incrementate. Il rischio rimane, in una situazione del genere è necessario incrementare la sicurezza su tutte le infrastrutture, compresi gli aeroporti”.

News Correlate