martedì, 22 Giugno 2021

Ripresa viaggi Usa-Ue, l’idea delle compagnie aeree

In una lettera inviata alle autorità europee e americane, le principali compagnie aeree hanno chiesto un programma congiunto di test del coronavirus, in modo da facilitare la ripresa dei viaggi tra Stati Uniti ed Europa. Si tratta di una lettera, riferisce Bbc News online, che include tra i firmatari i capi del Gruppo International Airlines (Iag) – che possiede British Airways – American Airlines, United Airlines e Lufthansa.

“Data l’importanza indiscussa dei viaggi aerei transatlantici per l’economia globale e per la ripresa economica delle nostre attività, riteniamo che sia fondamentale trovare un modo per riaprire i servizi aerei tra Stati Uniti ed Europa”, afferma la lettera, inviata in particolare al vicepresidente americano Mike Pence e Ylva Johansson, commissario europeo per gli affari interni.

“Riconosciamo che i test presentano una serie di sfide, tuttavia riteniamo che un programma di test pilota per il mercato transatlantico possa essere un’eccellente opportunità per il governo e l’industria di lavorare insieme”, si legge ancora nella lettera. Attualmente l’Unione Europea non consente visite dagli Stati Uniti, che a loro volta impongono restrizioni alla maggior parte dei passeggeri in arrivo dall’Europa.

News Correlate