martedì, 28 Settembre 2021

Ue: Giappone e altri 5 Paesi fuori da lista paesi sicuri viaggi

A seguito di una revisione della raccomandazione sulla graduale revoca delle restrizioni temporanee ai viaggi non essenziali nell’Ue per il Covid, il Consiglio ha aggiornato l’elenco dei Paesi per i quali le restrizioni ai viaggi dovrebbero essere revocate. In particolare, l’Uruguay è stato aggiunto all’elenco, mentre l’Albania, l’Armenia, l’Azerbaigian, il Brunei, il Giappone e la Serbia sono stati rimossi dall’elenco. La decisione non pregiudica la possibilità di revocare le restrizioni per i viaggiatori pienamente vaccinati.

“Come previsto nella raccomandazione del Consiglio – si legge in una nota – tale elenco continuerà a essere riesaminato ogni due settimane e, se del caso, aggiornato. Sulla base dei criteri e delle condizioni stabiliti nella raccomandazione, a partire dal 9 settembre 2021 gli Stati membri dovrebbero revocare gradualmente le restrizioni di viaggio alle frontiere esterne per i residenti dei seguenti paesi terzi: Australia, Bosnia ed Erzegovina, Canada, Giordania, Nuova Zelanda, Qatar, Repubblica di Moldova, Arabia Saudita, Singapore, Corea del Sud, Ucraina, Uruguay (nuovo), Cina, previa conferma di reciprocità. Le restrizioni ai viaggi dovrebbero essere gradualmente revocate anche per le regioni amministrative speciali della Cina, Hong Kong e Macao”. Due settimane fa erano stati rimossi dalla lista: Stati Uniti, Israele, Kosovo, Libano, Montenegro e Macedonia del Nord.

News Correlate