L’Italia torna a essere la prescelta da italiani e stranieri per un viaggio

Anche nel 2017 l’Italia si confermerà destinazione preferita per i viaggi di italiani e stranieri. In uno scenario in cui per diversi anni le tendenze di viaggi e ricerche si sono spostate verso mete esotiche e oltreoceano come Cuba, Thailandia, Santo Domingo, Argentina, momondo.it annuncia una ritrovata passione per la cultura e l’arte del made in Italy, il clima mediterraneo e la varietà e qualità culinaria del Belpaese.  

Questa tendenza, che ha visto per tutto il 2016 un’intensa ricerca da parte di italiani e di stranieri di viaggi e opportunità alla scoperta dell’Italia, verrà riconfermata già nei primi mesi del 2017, nelle ricerche di ispirazioni per vivere nuovi luoghi e territori. 

Roma e Milano sono le città ad aver registrato un incremento nelle ricerche, riconfermandosi quali centri di attrazione. Venezia è la vincitrice assoluta con un aumento del 48,9% nel 2016 rispetto all’anno procedente, con particolare propensione a riscoprirla da parte di extra-europei come brasiliani e russi.

Crescono anche le preferenze degli italiani per le destinazioni nostrane. Oltre a Milano e Roma, rispettivamente al 1° e 3° posto nella classifica delle mete più cercate durante il 2016 ci sono Catania (+96%), Palermo (+125,6%), Venezia (+24,6%), Napoli (+67,6%), Bologna (+34%) e Torino (+108,4%).

In generale, la ricerca di momondo.it rivela che i viaggi rappresentano sempre di più un momento irrinunciabile nella vita degli italiani, che amano lasciarsi ispirare dalla piattaforma nella ricerca di voli e hotel per partire non appena si presenta l’occasione. L’amore per il viaggio da parte degli stranieri è infatti in costante aumento, dimostrato da una crescita totale delle ricerche nel 2016 rispetto al 2015 del 152,5%, percentuale in aumento, almeno in Europa, se consideriamo le previsioni nel 2017 di un mercato dei viaggi stabile, con una maggiore disponibilità di sistemazioni e voli a basso costo.

www.momondo.it 

News Correlate