giovedì, 27 febbraio 2020

A giugno vacanze meno care, giù prezzi hotel e voli secondo Istat

Calano i prezzi di alberghi, motel, pensioni e pacchetti turistici a giugno rispetto all’anno precedente. I dati provvisori dell’Istat mostrano una riduzione del 2,3% sull’anno per i listini di hotel e simili e una diminuzione dell’1,3% dei costi dei pacchetti vacanze. In calo anche i biglietti aerei (meno cari del 6% rispetto al 2015), mentre ci sono rincari del 2,9% per i biglietti ferroviari.

Anche villaggi, campeggi e ostelli costano di più rispetto a giugno del 2015 dell’1,9% e del 9,4% rispetto a maggio 2016, quando valevano i prezzi della bassa stagione. Su base mensile ci sono rincari anche sui pacchetti vacanze del 4,3%, mentre gli alberghi vedono prezzi in calo anche rispetto a maggio dello 0,5%.

News Correlate