martedì, 22 Settembre 2020

A New York riapre la National Gallery, a fine agosto tocca al Met

Il Metropolitan Museum di New York mantiene la promessa di riaprire al pubblico a fine agosto, mentre sulla East Coast alcuni altri importanti musei si preparano ad accogliere in numero limitato i visitatori.

A Washington, la National Gallery darà luce verde agli ingressi su appuntamento in parte della sua West Wing a partire da lunedì. Intanto, sono stati staccati i primi biglietti alla Isabella Stewart Gardner Museum di Boston. Il Met aveva chiuso il 13 marzo a causa della pandemia: alla riapertura della sede principale su Fifth Avenue sabato 29 agosto il numero di visitatori sarà ridotto al 25% della capacità massima. Dai sette giorni su sette, il museo sarà accessibile solo dal giovedì al lunedì con orari ridotti. La sede distaccata dei Cloisters riaprirà in settembre, mentre il Met Breuer su Madison Avenue cesserà le attività per passare le chiavi alla Frick Collection che dovrebbe trasferircisi in attesa di completare lavori di ampliamento. Tre mostre aspettano i visitatori tra cui “Making the Met”, un viaggio nelle collezioni per i 150 anni del museo, e una istallazione sulla terrazza dell’artista Hector Zamora.

News Correlate