lunedì, 30 Novembre 2020

Austria ipotizza l’ok ai turisti dai Paesi ‘virtuosi’. Ma ministero Salute frena

Quest’estate l’Austria potrebbe aprire i suoi confini ai turisti provenienti da Paesi considerati ‘virtuosi’ nel contenimento del coronavirus. È quanto ipotizzato da Elisabeth Koestinger, ministra con la delega al Turismo. “Se alcuni Paesi sono sulla buona strada, come la Germania, allora ci sarà la possibilità di accordi bilaterali”, ha detto Koestinger. Ma il ministero della Salute austriaco tuttavia frena. “Il desiderio di vacanze è comprensibile, ma la fattibilità dipenderà dall’andamento della pandemia in Austria e a livello internazionale”, ha fatto sapere il ministero.

Nel frattempo l’Austria ha allentato le maglie per quanto riguarda gli ingressi nel suo territorio per visite a familiari malati, figli minorenni e compagni, ma anche per prendersi cura di animali. Al posto dell’attestato medico, in questi casi basta l’autocertificazione.

News Correlate