mercoledì, 24 Aprile 2024

Giappone, turisti stranieri in crescita a gennaio: coreani al top

I visitatori stranieri in Giappone a gennaio tornano a livelli pre-pandemia, a seguito della completa eliminazione delle misure di controllo alle frontiere, e la progressiva svalutazione dello yen – che ha incentivato l’arrivo dei turisti. In gennaio il numero è aumentato del 79,5% rispetto a un anno prima, raggiungendo circa 2,69 milioni di persone, un livello analogo registrato nello stesso mese del 2019, prima dell’inizio della diffusione del coronavirus.
I visitatori coreani rappresentano ancora la prima nazionalità tra i turisti, con circa 857mila persone, in aumento del 10% rispetto allo stesso mese del 2019, seguiti da quelli di Taiwan con 492mila, in crescita del 27,%, e dai cittadini della Cina, la nazione più lenta di altri Paesi ad allentare le restrizioni di viaggio, con 416mila persone, in calo del 44,9%, secondo i dati. Allo stesso tempo il numero di giapponesi che hanno viaggiato all’estero nel mese di riferimento è aumentato dell’89,3% rispetto a un anno prima, con circa 838.600 persone, ma è ancora diminuito del 42,3% rispetto al gennaio 2019.

News Correlate