mercoledì, 30 Settembre 2020

La Russia vieta l’ingresso a tutti i cittadini cinesi

La Russia vieta ai cittadini cinesi l’ingresso nel Paese, adottando una misura tra le più drastiche nell’ambito degli sforzi di contenimento dell’epidemia di coronavirus e aumentando l’isolamento di Pechino. Una mossa durissima, quella di Mosca, che supera di gran lunga il blocco dei voli diretti deciso dall’Italia e da altri Paesi e che aveva provocato la stizza della Cina. Ad ogni modo, ha annunciato stasera la responsabile della Salute Tatiana Golikova, “l’ingresso di tutti i cittadini cinesi attraverso le frontiere della Russia sarà sospeso dal 20 febbraio per i viaggi di lavoro, i viaggi privati, di studio e per turismo”.

News Correlate