venerdì, 30 Luglio 2021

Mauritius aprirà ai viaggi internazionali il 15 luglio 2021

Mauritius accoglierà i viaggiatori internazionali dal 15 luglio 2021. La riapertura dell’isola si svolgerà in due fasi nel corso del 2021 e la prima, dal 15 luglio al 30 settembre 2021, consentirà ai viaggiatori vaccinati di godersi una vacanza in resort sull’isola.
I turisti potranno usufruire dei servizi all’interno del resort prescelto, comprese la piscina e la spiaggia. Se la permanenza è superiore a 14 giorni e gli ospiti risultano negativi ai test PCR effettuati durante il soggiorno, sarà possibile esplorare le attrazioni dell’isola. Tuttavia, per soggiorni più brevi, gli ospiti possono naturalmente lasciare il resort prima e tornare a casa. Un elenco di resort pre-approvati sarà disponibile dal 20 giugno 2021 su www.mauritiusnow.com

I viaggiatori dai 18 anni in su che desiderano recarsi a Mauritius devono avere completato la vaccinazione contro il Covid-19. Devono essere risultati negativi a un test PCR 5-7 giorni prima della partenza come condizione necessaria. Verranno sottoposti a un test PCR all’arrivo all’aeroporto di Mauritius e nei giorni 7 e 14 della loro vacanza in resort, se applicabile in base alla durata del soggiorno.
Per la Fase 2, a partire dal 1° ottobre 2021, ai viaggiatori vaccinati sarà consentito l’ingresso senza restrizioni previa presentazione di un test PCR negativo effettuato entro 72 ore prima della partenza.
I viaggiatori non vaccinati saranno soggetti a 14 giorni di quarantena in camera per entrambe le fasi 1 e 2 fino a nuovo avviso.
L’annuncio fa seguito all’accelerazione della campagna di vaccinazione e ai progressi compiuti verso il raggiungimento dell’immunità di gregge entro la fine di settembre. I lavoratori in prima linea del settore turistico hanno avuto la priorità quando è stata avviata la campagna vaccinale. Ciò consente un riavvio rapido e sicuro del settore dei viaggi a Mauritius.
La risposta del Paese alla pandemia si è classificata tra le migliori al mondo, poiché il Governo Mauriziano ha risposto prontamente con misure e protocolli di controllo rigorosi. La sicurezza dei mauriziani e dei visitatori sono state priorità assolute sin dallo scoppio di Covid-19 e il successo è il risultato di un impegno congiunto del Governo Mauriziano e della popolazione dell’isola.

News Correlate