martedì, 29 Novembre 2022

Alitalia, ex lavoratori tornano a protestare a Fiumicino

Ad un mese dall’inizio dell’attività di Ita Airways, tornano a manifestare gli ex lavoratori Alitalia. Due sono infatti i presidi in programma oggi e domani a Fiumicino davanti a quella che una volta era la palazzina della vecchia Alitalia ed ora di Ita: il primo organizzato da Cub Trasporti e Air crew committee (il comitato del personale navigante); il secondo dall’Usb a cui aderisce anche la Cub Trasporti. Obiettivo degli organizzatori: “dare continuità alla mobilitazione da tempo avviata contro il piano industriale della New Co. e porre l’accento sulla mancata applicazione dell’art. 2112 del codice civile con i ricorsi legali che ne seguiranno che verranno presentati da parte dei lavoratori”.

Chiamati a radunarsi con un trolley simbolico dal comitato “Tutti A bordo”, sono una quarantina i partecipanti che, controllati dalle forze dell’ordine e al grido “noi siamo Alitalia” e “vergogna, vergogna” stanno attuando dalle 10 il primo dei due presidi in programma. “Il percorso di lotta deve continuare e va rilanciato nei prossimi mesi”, annunciano intanto i sindacati autonomi.

News Correlate