martedì, 3 Agosto 2021

Emirates, 26 luglio stop di 4 ore del personale di terra

“Lunedì 26 luglio dalle 10 alle 14 sciopero di 4 ore del personale di terra della compagnia Emirates e della società Cargo Plus con presidio presso l’ambasciata degli Emirati Arabi a Roma”. A proclamare lo stop Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo in quanto “la crisi attuale del trasporto aereo, generata dalla pandemia, non deve diventare il presupposto per attuare delle ristrutturazioni massicce a scapito della tutela dell’occupazione e del salario”.
“Attualmente Emirates – spiegano – sta beneficiando degli ammortizzatori sociali per 157 dipendenti. In questo scenario la compagnia ha effettuato la cessione del ramo d’azienda legato alle attività cargo ad una società di recente costituzione di nome Cargo Plus che applica il contratto nazionale del commercio, mettendo le lavoratrici e i lavoratori in una condizione di maggiore incertezza e di perdita delle tutele sociali ed economiche previste dal ccnl del Trasporto Aereo e contribuendo ad alimentare il fenomeno del dumping sociale e salariale, che continua ad essere la causa principale dei conflitti sociali. La compagnia sta inoltre valutando una riorganizzazione interna che prevede 62 esuberi sul territorio nazionale con inopportuni e inspiegabili cambi di sede”.

News Correlate