TESTMSL

Alpitour: Grecia e Spagna mete estive top per italiani; Egitto in ripresa

 

Grecia, Spagna, Italia. E il ritorno dell’Egitto. Queste le mete preferite dagli italiani secondo Alpitour. “Il 2017 è iniziato con un grande interesse degli italiani per le prenotazioni anticipate – racconta il presidente e amministratore delegato del Gruppo Alpitour, Gabriele Burgio – Fino a metà aprile la crescita è stata di oltre il 20% sullo stesso periodo dello scorso anno. Per quenato riguarda le destinazioni più gettonate, quest’anno va molto bene la Grecia, che registra una crescita forte, e la Spagna, che mantiene i suoi ritmi, anche se con un forte aumento di prezzi. La sorpresa è l’Egitto dove stiamo moltiplicando il traffico dello scorso anno, che era, sì, molto basso, ma l’interesse è decisamente il rinnovato grazie a quel mix molto buono di sole, qualità di cibo e alberghi e prezzi”.

Quanto all’Italia, prosegue Burgio, “va sempre bene per gli italiani, anche se un pochino più lenta dello scorso anno. C’è soprattutto molto interesse da parte degli stranieri. Con la nostra linea aerea Neos portiamo in Italia migliaia di cinesi, per una vacanza tutta d’arte e molto shopping. Abbiamo addirittura triplicato i voli su Malpensa e sono sempre pieni. È un trend che credo continuerà. Vedremo se le nostre città resisteranno a questa ondata massiva di popolazione turistica”.

Intanto Alpitour cresce. Proprio mentre festeggia il 70/o compleanno l’azienda è infatti al centro di una nuova operazione finanziaria che introduce nel suo capitale la Asset Italia di Giovanni Tamburi.

E per il futuro? “Vedremo la ‘rottura’ del pacchetto della settimana di vacanza, per tanti anni un caposaldo, ma che impone limiti molto forti – risponde – Un po’ tutti, e Alpitour per prima, stiamo lavorando per arrivare a creare soluzioni personalizzate. Presto riusciremo a fare in modo che ogni cliente scelga ciò che vuole. E per chi sogna di scoprire il mondo, stiamo cercando ancora nuove destinazioni – conclude – Avremo il Vietnam con volo diretto e nuove bellissime isole”.

 

News Correlate