lunedì, 15 Luglio 2024

Airbus, incetta di ordini all’Ila di Berlino

La società ha ricevuto ordini per un totale di 15,3 miliardi di dollari

Ammontano a 15,3 miliardi di dollari (circa 12,6 miliardi di euro) gli ordini ricevuti da Airbus al  Salone internazionale dell'aeronautica di Berlino (Ila).  Nel complesso, sono stati ordinati 67 aeromobili, inclusi i 32 superjumbo A380 richiesti dalla Emirates di Dubai. A questi si aggiungono memorandum d'intesa per altri 35 velivoli, del valore di circa 3,8 miliardi di dollari. La brasiliana Tam Airlines ha ordinato 5 aeromobili A350-900 del valore di circa 1,3 miliardi di dollari, oltre a 20 aerei della famiglia A320 del valore totale di circa 1,7 miliardi di dollari. Inoltre, la finlandese Finnair ha ordinato 5 A321 del valore di 485 milioni di dollari, mentre dalla Germania sono arrivati ordini per 5 A319 del valore di 372 milioni di dollari. "L'ondata di recessione è finita – ha commentato John Leahy, direttore commerciale della Airbus – quello a cui abbiamo assistito durante l'Ila sono i primi segni di una ripresa dell'industria".

News Correlate