martedì, 1 Dicembre 2020

Berlino chiede criteri comuni sui viaggi in Europa

Il Ministero degli Esteri tedesco sta conducendo colloqui a Bruxelles con i partner della UE per definire dei criteri comuni per viaggiare e in generale per i trasporti in Europa: lo ha detto un portavoce del dicastero guidato da Heiko Maas, a Berlino.

“L’avvertenza per viaggiare è attualmente valida fino al 3 maggio e la proroga deve essere discussa e decisa entro tale data – ha detto il portavoce – È chiaro in ogni caso, ha aggiunto, che l’estate 2020 sarà diversa dalle solite e che non si può contare su una veloce fine degli avvisi di viaggio”.
Un portavoce del ministero degli Interni ha aggiunto che non è stata ancora presa una decisione su un’eventuale proroga della chiusura dei confini tedeschi con i 5 Stati membri confinanti.

News Correlate