sabato, 26 Settembre 2020

Flixbus: ripartono rotte estere ma servono risorse per lunga percorrenza

Dopo aver annunciato la ripartenza in Italia nelle scorse settimane, FlixBus torna operativa anche sulle rotte internazionali: gli autobus verdi torneranno a viaggiare dall’Italia anche verso Parigi, con fermate intermedie a Chambéry e a Lione. In Italia sono state riattivate solo 130 destinazioni rispetto alle 500 collegate prima della pandemia e “ad oggi il settore rimane escluso dalla strategia di rilancio per i trasporti delineata dal Governo nell’ambito del DL Rilancio”, sottolinea l’azianda.

“Servono risorse adeguate per far ripartire centinaia di aziende e non lasciarle morire – avverte il Managing Director di FlixBus Italia, Andrea Incondi – Se non si interviene è a rischio l’effettivo diritto alla mobilità delle persone e vengono messe in discussione le normali regole in materia di concorrenza, italiane ed europee, che garantiscono parità di trattamento a tutti gli operatori. E per questo, ancora una volta, chiediamo al Governo, e in particolare al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e alla ministra Paola De Micheli, di rendere possibili interventi a supporto anche del settore delle linee di autobus di lunga percorrenza”, conclude Incondi.

News Correlate