martedì, 18 Maggio 2021

Da bookingkit nuovi prodotti e servizi per il settore tour e attività

Nonostante la crescente importanza delle prenotazioni digitali per gli operatori del segmento tour e attività – il terzo più grande del settore turismo – l’acquisto di biglietti in loco continua a svolgere un ruolo importante nelle vendite.
A partire dal maggio 2019, la partnership tra bookingkit e SumUp ha permesso ai clienti di pagare i biglietti con la propria carta di debito o di credito. Ora, con lo sviluppo di dispositivi proprietari, bookingkit sta compiendo un ulteriore passo avanti verso il miglioramento dell’esperienza di prenotazione e vendita offline. Disponibili a costi accessibili, i nuovi dispositivi mobili sono stati realizzati per semplificare il processo di acquisto attraverso POS, in modo da consentire agli operatori che offrono tour in autobus, gite in barca o altre esperienze di emettere e controllare facilmente i biglietti in loco. La fase pilota di introduzione dei dispositivi è prevista per l’inizio di novembre.

bookingkit annuncia l’ampliamento del proprio app store. L’app store bookingkit, che consente ai clienti di utilizzare molti interessanti servizi di terze parti, come il sistema di pianificazione del personale Papershift (disponibile attraverso un’interfaccia nel software bookingkit), a partire da oggi offrirà la possibilità di accedere alle applicazioni leader di mercato per la contabilità, il marketing e le vendite. Tra queste: il servizio di newsletter Mailchimp, la soluzione di marketing Hubspot e il servizio di produttività Zapier, nuovi partner di bookingkit.

“Oltre a fornire strumenti per la gestione digitale dell’azienda e la vendita di biglietti online, così come l’accesso a importanti piattaforme di marketing online come GetYourGuide e Google, stiamo spingendo ulteriormente verso l’integrazione intelligente tra i nostri servizi online e i punti di contatto offline per i clienti. In questo modo vogliamo rispondere alle esigenze di un settore frammentato come quello dei tour e delle attività e migliorare la gestione e le opzioni di vendita a disposizione degli operatori attraverso nuove partnership”, ha detto Christoph Kruse, fondatore e ad di bookingkit.

News Correlate