domenica, 18 Aprile 2021

Tourism Australia mette in palio 6 posti di lavoro

Contratto di 6 mesi e pacchetto retributivo da 80 mila euro per nuova edizione Best Job in the World

‘Best Job in the World’, la promozione che nel 2009 ha stupito il mondo, è tornata con un’iniziativa ancora più grande. In palio 6 posti di lavoro, ciascuno con un contratto di 6 mesi e un pacchetto retributivo pari a 80mila euro.  Ben Southall, vincitore nel 2009 tra altri 34mila partecipanti da 200 nazioni, ha lavorato per 6 mesi come Guardiano della Grande Barriera Corallina. Ora Tourism Australia (TA), in partnership con gli enti di promozione turistica di 6 stati e territori, ha lanciato un concorso globale che offre la possibilità di candidarsi per uno dei seguenti lavori: fotografo trendy (Melbourne); specialista del divertimento (New South Wales); esploratore dell’Outback (Northern Territory); guardiaparco (Queensland); custode di Kangaroo Island (South Australia); maestro del gusto (Western Australia). Ci si può candidare a partire da oggi: i candidati devono registrarsi per i posti desiderati su www.facebook.com/australianworkingholiday o su www.australia.com/bestjobs e riceveranno una notifica per il passo successivo entro 48 ore dalla registrazione.
L’iniziativa si colloca nell’ambito dell’impegno di Tourism Australia nella promozione dei programmi Working Holiday Maker. In Italia il Working Holiday visa permette ai giovani tra i 18 e i 30 anni di soggiornare 12 mesi in Australia effettuando lavori occasionali, garantendo ai giovani la possibilità di scoprire lo stile di vita ‘Aussie’ e una nuova nazione.

News Correlate