venerdì, 5 Marzo 2021

GoodTrekking lancia la rubrica per i turisti green

Cresce l’attenzione per gli aspetti legati alla tutela ambientale, che orienta anche le preferenze dei viaggiatori in tema di vacanze. In Italia nel 2017, i “turisti green” hanno premiato il Veneto, con un +8% dell’incoming, soprattutto per quanto riguarda i segmenti del turismo slow e cicloturismo. Buon riscontro anche per le località lacuali e montane, e più in generale il turismo “green”, ha visto una crescita media del 4%, spinto soprattutto dagli arrivi internazionali, a dimostrazione del forte interesse che i turisti provano per le ricchezze naturali italiane, in particolar modo quelli provenienti da Germania, Paesi Bassi, Francia e Svezia.

Per orientare i suoi utenti nella scelta delle destinazioni più green, GoodTrekking, portale del Network Valica che racconta il mondo dell’escursionismo e delle vacanze outdoor, ha deciso di lanciare “Turismo sostenibile: i percorsi del trekking”, la rubrica curata in collaborazione con Monica Losen di Maradise Viaggi, tour operator di Lugano (Svizzera), che già da tempo racconta il mondo dei viaggi responsabili.

Dall’italianissima Capri, la perla del Golfo di Napoli da scoprire anche fuori stagione per carpirne i segreti più celati, passando per le spiagge di Malta e della Tunisia e toccando persino New York, una metropoli dal cuore verde, l’obiettivo è quello di narrare le opportunità e le potenzialità di un turismo che, allontanandosi dalla massa e dai ritmi già segnati, vuole riscoprire il piacere di un muoversi lento e del contatto con la natura.

www.goodtrekking.it

News Correlate