mercoledì, 3 Marzo 2021

I4T partner di ADAVA per assicurare i soggiorni in VdA  

Soggiorni più sereni e prenotazioni sicure in Valle d’Aosta, grazie all’accordo stipulato tra I4T Insurance Travel, società specializzata nell’offerta di soluzioni assicurative per il turismo, ADAVA Federalberghi – Associazione Albergatori & Imprese Turistiche della Valle d’Aosta – e Allianz Global Assistance, brand commerciale di Allianz Partners, leader mondiale nell’assistenza, nell’assicurazione viaggi e nei servizi alla persona.

La partnership prevede per tutte le strutture ricettive iscritte all’Associazione la possibilità di proporre una polizza assicurativa facoltativa sulle prenotazioni, rivolta sia ai clienti italiani sia ai clienti stranieri, valida anche in caso di rischi legati agli eventi pandemici. La polizza si stipula direttamente dal sito dell’hotel al termine della prenotazione.

Ampio l’elenco delle coperture offerte, a cominciare dal rimborso delle penali di annullamento e delle caparre già versate in caso di rinuncia al viaggio prima della partenza, a cui si affianca la restituzione delle spese di soggiorno già corrisposte in caso di ritardato arrivo a destinazione per: avverse condizioni meteo, guasti e incidenti del veicolo, ritardi dei mezzi di trasporto. È possibile estendere ulteriormente le garanzie aggiungendo assistenza, pagamento delle spese mediche, interruzione del soggiorno e, in caso di quarantena trascorsa in hotel senza poter uscire, anche la copertura degli eventuali pernottamenti extra e delle spese di trasporto per il rientro posticipato.

“Siamo orgogliosi di offrire questa opportunità ai nostri Associati – dice Filippo Gérard, Presidente ADAVA – che da oggi hanno uno strumento in più incentivare i loro clienti a prenotare, anche in largo anticipo. Questa polizza è valida su tutte le tipologie di tariffe, comprese quelle non rimborsabili, spesso non considerate dai clienti per il timore di perdere gli importi versati in anticipo. Abbiamo scelto questa soluzione perché tutela anche l’albergatore, che incassa quanto dovuto evitando contenziosi e problemi di immagine in caso di rinuncia al soggiorno da parte del cliente”.

“Quello con ADAVA – aggiunge Giovanni Giussani, direttore Commerciale I4T – è un progetto pilota che pensiamo di proporre anche ad altre realtà. In linea con tutte le più recenti indagini di mercato, l’offerta di soluzioni assicurative adeguate sarà un driver importantissimo del rilancio del turismo, per questo continuiamo a lavorare per sviluppare proposte specifiche, avvalendoci della collaborazione dei migliori player sul mercato”.

News Correlate